STAI LEGGERO: VELLUTATA DI CAVOLFIORE – RICETTA

La vellutata di cavolfiore è il più tipico dei comfort food invernali, buono, genuino e leggero, per portare in tavola con poche calorie la genuinità e il benessere di un ortaggio invernale. A marzo infatti sui banchi di frutta e verdura troviamo gli ultimi cavolfiori della stagione e vale la pena approfittarne prima di aspettare il prossimo inverno per gustarli di nuovo. Quella della vellutata di cavolfiore è una ricetta facile da preparare e saporita, da servire da sola o accompagnata da crostini.

Cavolfiore
Aglio
Olio d’oliva
Sale
Ricotta fresca cremosa Zappalà

Iniziate a preparare la vellutata di cavolfiore pulendolo e dividendolo in cimette da tenere in ammollo in acqua fresca e pulita per qualche minuto. Poi riscaldate in una pentola un fondo d’olio d’oliva e uno spicchio d’aglio, sgocciolate il cavolfiore e versatelo nella pentola facendo bene insaporire. Dopo un paio di minuti e avendo cura di mescolare bene, coprire tutto con acqua e fate cuocere per 20 minuti circa a pentola coperta. Quando il cavolfiore è giunto a cottura togliete dal fuoco e frullate tutto con il frullatore a immersione fino a creare una crema liscia e omogenea. Completate il piatto con due cucchiate di Ricotta Fresca Cremosa Zappalà e con un filo d’olio a crudo.