Fresca, profumata, irresistibile. La mousse al mandarino è un dolce al cucchiaio semplice ma dall'assoluta bontà che rende giustizia al frutto protagonista. Ecco come prepararla

STAGIONALITÀ IN CUCINA – MOUSSE AL MANDARINO – RICETTA

Fresca, profumata, irresistibile. La mousse al mandarino è un dolce al cucchiaio semplice ma dall’assoluta bontà che rende giustizia al frutto protagonista. Potete arricchirla con scorzette di cioccolato o frutta secca per esaltarne ancor di più il gusto.
Ecco come prepararla.

8 Uova
75 ml panna fresca Zappalà
250 g di zucchero
8 mandarini
12 g di fogli di gelatina
Pezzetti di cioccolato o granella di nocciole per decorare

Iniziate la preparazione della crema di mandarini facendo ammollare in una terrina con acqua fredda la gelatina in fogli per 10 minuti circa. Trascorso questo tempo strizzateli e poneteli su di un panno pulito. Lavate i mandarini e grattugiate la scorza della metà di essi. Poi ricavatene il succo che unirete alla scorza.
Passate alla lavorazione delle uova, prelevate i tuorli e montate a neve ben ferma gli albumi. Lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso. Scaldate leggermente la panna fresca Zappalà sul fuoco e unitela a filo alla crema di uova e zucchero, continuate a mescolare con la frusta quindi aggiungete anche il succo e la scorza dei mandarini. Versate la crema in una casseruola che farete cuocere a bagno maria per 5 minuti sempre mescolando. Spegnete a questo punto il fuoco e unite i fogli di gelatina, mescolate il tutto finché questi non si saranno completamente sciolti. Lasciate raffreddare la crema mescolando di tanto in tanto. Riprendete gli albumi montati e incorporateli alla crema. Versate la crema nelle coppette in cui la servirete e ponete in frigo per 4 ore. Prima di servire decoratela a piacere.

Leave a comment