Frittelle Veneziane con crema

STAGIONALITÀ IN CUCINA – FRITTELLE VENEZIANE CON CREMA– RICETTA

Le frittelle veneziane sono un dolce della tradizione culinaria italiana. Risalgono alla prima metà del Trecento e la loro ricetta viene tramandata da nonna a nipote. Si tratta di golosissime pepite che possono essere guarnite con mele, uvetta o crema bianca. Noi vi proponiamo la versione più ghiotta, quella con la crema. Le vostre feste di carnevale avranno un altro sapore, ecco la ricetta!

Per 50 frittelle

Per l’impasto

250 g di farina
200 ml di Latte Intero Zappalà
60 g di zucchero
20 g di Burro Zappalà
10 g di lievito di birra fresco
1 uovo
3 cucchiai di rum
scorza grattugiata di 1 limone

Per la crema

250 ml di Latte Intero Zappalà
70 g di zucchero
30 g di farina
3 tuorli
½ bustina di vanillina (o ½ stecca di vaniglia)
1 pizzico di sale

Per guarnire

Zucchero a velo q.b.

Per prima cosa preparate la crema pasticcera. Mettete a scaldare il Latte Intero Zappalà, a fuoco moderato con la bacca di vaniglia incisa per lungo. Con le fruste elettriche montate i tuorli con lo zucchero e il pizzico di sale, finchè diventeranno chiari e spumosi. Una volta pronta, lasciatela a temperatura ambiente mescolando ogni tanto in modo che non si formi la pellicina. Una volta fredda, ponetela in frigo, coperta con della pellicola trasparente.

Proseguite con la preparazione dell’impasto. Scaldate il latte in modo che diventi tiepido e fondete il burro. Amalgamate a mano o nella planetaria il latte tiepido con il lievito di birra, in modo che si sciolga. Aggiungete la farina, lo zucchero, il burro fuso, l’uovo, il rum, la scorza del limone e amalgamate bene, a media velocità, finchè il composto non sarà omogeneo, morbido e anche un pochino appiccicoso.

Trasferitelo in un’altra ciotola, copritelo con la pellicola trasparente e fatelo lievitare nel forno spento con la luce accesa per circa 1 ora e mezza.

Proseguiamo con la cottura delle nostre frittelle. Scaldate l’olio a 170° e iniziate a friggere le vostre frittelle. Utilizzate 2 cucchiai: prelevate un po’ di impasto, passatelo da un cucchiaio all’altro in modo da dare una forma più omogenea e fatelo scivolare nell’olio bollente.

Fate in modo che le frittelle diventino belle dorate. Scolatele dall’olio con una schiumarola e mettetele ad asciugare su della carta assorbente.

Non resta che riempire le frittelle con la crema. Ora riempite un sac à poche o una siringa per dolci con la crema pasticcera utilizzando l’apposito beccuccio lungo e farcite le vostre frittelle.

Terminate spolverando lo zucchero a velo. Le vostre frittelle andranno a ruba, parola di Zappalà!

Leave a comment