Pasta alla Norma ricetta

LA TRADIZIONE A TAVOLA: PASTA ALLA NORMA – RICETTA

La pasta alla Norma è un piatto tipico del territorio catanese, un mix di sapori mediterranei, un vero omaggio ai profumi della terra di Sicilia! Tradizione vuole che il nome sia stato dato a questo piatto da Nino Martoglio, scrittore e poeta isolano che, colpito dalla bontà del piatto, lo paragonò alla Norma di Vincenzo Bellini. Ecco quindi come prepararla:

 

Melanzane
Pomodoro
Aglio
Basilico
Ricotta salata
Pasta

Iniziate dalla preparazione delle melanzane, tagliandole a fettine sottili e ponendole in una ciotola con del sale tra uno strato e l’altro. Una volta finito di affettarle ponete un piatto sopra e lasciate riposare un’oretta circa, le melanzane perderanno così l’acqua di vegetazione e con essa il sapore amaro.
Passate quindi alla salsa. Fate scaldare l’olio d’oliva e uno soffriggete uno spicchio di aglio. Lavate e tagliate a pezzi i pomodori e poneteli nella padella. Salate e aggiungete qualche foglia di basilico e un pizzico di zucchero, se necessario per correggere l’acidità del pomodoro. Fate cuocere la salsa a fuoco medio per 30 minuti di circa, finché i pomodori non si saranno disfatti. Con l’aiuto di un passa pomodoro estraete a questo punto la salsa fresca.
Riprendete le melanzane e friggetele in abbondante olio bollente finché non risulteranno dorate. Scolatele e asciugatele con della carta assorbente. Cuocete la pasta e unitela al pomodoro. Unite una manciata di ricotta salata e mescolate. Impiattate e aggiungete le melanzane e un’altra spolverata di ricotta salata. La vostra pasta alla Norma è servita.

Leave a comment