AUTUNNO A TAVOLA – RAME DI NAPOLI – RICETTA

Dolci tipici del catanese, le Rame di Napoli sono dolci immancabili del mese di novembre. Con copertura al cioccolato bianco o al pistacchio, farcite e semplici, sono tante le varianti oggi diffuse di questi dolci ma, quella classica, è indubbiamente quella con copertura al cioccolato fondente. Ecco compe prepararle.

Per 25 rame
500 g farina 00
200 g zucchero
150 g burro
300 ml di latte intero A.Q. Zappalà
90 g cacao in polvere
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di confettura di arancia
Per la copertura
400 g cioccolato fondente
60 g burro
granella di pistacchio q.b.

 

Per iniziare la preparazione sciogliete il burro, unite il latte e lo zucchero quindi mescolate. Unite a questo punto le polveri. Iniziate dalla farina precedentemente setacciata, proseguite con il cacao, la bustina di lievito e la scorza di un’arancia grattuggiata. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere un composto denso, aggiungete quindi la confettura di arance. Ponete l’impasto in frigo per 30 minuti circa e, nel frattempo preriscaldate il forno a 180°. Iniziate a dare forma alle rame di napoli prelevando un cucchiaio di impasto e lavorandolo dando una forma ovale. Ricordate che l’impasto raddoppierà di volume durante la cottura. Rivestite una teglia con carta forno e ponete sopra le rame distanti l’una dall’altra. Cuocete per 20 minuti circa quindi sfronate e lasciate raffreddare prima di passare alla copertura. Preparate la glassa al cioccolato ponendo in un pentolino a bagnomaria il cioccolato e, una volta fuso, aggiungendovi il burro. Amalgamate i due ingredienti quindi immergetevi la parte superiore di ogni rama. Guarnite ogni dolcetto con granella di pistacchio quindi lasciate che la glassa si solidifichi. Le vostre rame sono pronte!

Leave a comment